• Magazine

Riscoprire l’attività fisica in estate

In estate tutti abbiamo voglia di una sola cosa: relax!

Ma la prova costume, come sappiamo, motiva a prendersi più cura di sé stessi.

Che sia una camminata, una corsetta o dello yoga all’aperto, trovare del tempo in estate per riscoprire o continuare con l’attività fisica può farci solo bene.

Ma cosa e come fare?

Vacanze rilassanti

Partiamo con running e jogging, ottimi alleati della circolazione sanguigna. Fare il giro di un bel lago d’estate dà molta più soddisfazione rispetto al tapis roulant o alla camminata nel parco nelle fredde e grigie mattine invernali.

E non dimentichiamoci del mare stesso: innanzitutto, si può fare una bella sessione di nuoto, considerato lo sport completo per eccellenza. Inoltre, chi ama la vita da mare, ma si annoia a passare le giornate sdraiato a fare il cruciverba, troverà diverse possibilità per mantenersi in forma: dagli sport acquatici, come il windsurf o la canoa, fino ai più classici racchettoni.

Per chi, invece, non può rinunciare al pallone nemmeno in spiaggia, vengono in soccorso due tra gli sport estivi più gettonati, ovvero beach soccer e beach volley.

Vacanze all’insegna dell’avventura

Anche chi d’estate preferisce la montagna non resterà deluso, i paesaggi d’altura e l’aria fresca offrono un’ampia scelta di sport estivi.

Primo tra tutti il ciclismo: andare in bici in montagna, migliora la capacità respiratoria, influisce positivamente sulla pompa cardiaca e permette di consumare una buona quantità di calorie.

Se invece preferite godervi la natura in montagna con meno sforzo, potete optare per il trekking o l’equitazione.

Insomma, che sia mare o montagna, fare delle piccole sessioni di movimento non ci allontanerà dal relax che tanto ricerchiamo in estate, anzi potrebbe darci una carica di ‘’good vibes’’, perché si sa, l’attività fisica rafforza l’autostima e aumenta il buon umore!